Autore: Anna

La Valle d’Aosta dei #giovanivignerons

Quattro giovani produttori valdostani presentano i propri vini in un solco che coniuga rispetto della tradizione, slancio verso l’innovazione in un gioco di squadra per comunicare tutto il meglio della Valle d’Aosta

Read More

Armenia: passato presente e futuro del vino

Armenia e vino: ci sono serate in cui sono davvero contenta di far parte di AIS Milano. Perché non è facile poter degustare vini che provengono da stati non ancora abbastanza conosciuti in Italia, presenti con un unico distributore. Strano pensare che in Francia invece i vini armeni si possano trovare più facilmente. Tanto più evidente se alla serata dello scorso 16 ottobre, presentata da Guido Invernizzi, ha partecipato anche il Console Pietro Kuciukian a significare l’importanza di questo evento. Caucaso, culla del vino si sa: Azerbaijan e Georgia... ma la recente scoperta di una cantina di 6200 anni...

Read More

L’Architettura del Vino: una degustazione di stile

Architettura e vino hanno molto in comune. Quindi non mi sembra affatto peregrina l’idea di accostarli in una bella serata milanese. Lo spunto è una mostra fotografica, organizzata da Modulnova lo scorso 10 ottobre, che ha presentato otto tra le più belle cantine italiane realizzate da “archistar”, perfettamente integrate nel territorio in cui sono state realizzate. Ogni cantina è presente con alcuni vini rappresentativi del territorio stesso. Chi fa vino, ama la terra, ama il territorio e ne sente profondamente il legame. Dunque mi sembra inevitabile che sia data grande importanza alla progettazione del luogo dove l’uva diventa il “fuoco...

Read More

L’aromaticità dei grandi rossi di Bordeaux zona per zona

Nell’opera la Bohème, quattro giovani, un po’ squattrinati, brindano alla vigilia di Natale con del Bordeaux. Brindano a casa e mangiano fuori… segno che il vino era comunque piuttosto costoso da consumarsi al ristorante…  Sulle orme di questi scanzonati bohémien noi invece abbiamo partecipato a un bellissimo incontro con il Professor Luigi Moio che, sabato 26 novembre, presso AIS Milano, ci ha condotto in quello che è stato definito Un fantastico viaggio sensoriale dedicato all’aromaticità dei grandi rossi di Bordeaux. Su Luigi Moio c’è poco da dire: professore di Enologia presso l’Università Federico II a Napoli, Presidente di OIV...

Read More

Champagne de Sousa: un portoghese in Francia

Lo champagne De Sousa, grande protagonista di una serata di degustazione all’AIS Milano. Portogallo: fado e Amalia Rodriguez, Pessoa e l’inquietudine, Saramago (che si chiama in realtà José de Sousa Saramago), i tram e gli azulejos di Lisbona, Sostiene Pereira di Tabucchi. In due parole: nostalgia e melanconia. Ma anche Vasco de Gama: partire, scoprire, esplorare. Forse la nostalgia e la melanconia non sarebbero possibili se non ci fosse un’altrettanta voglia di viaggio e scoperta. Così mi immagino la figura di Manuel de Sousa che, dopo aver combattuto con gli Alleati in Francia, decide di stabilirsi ad Avize. Sarà possibile rintracciare in...

Read More